Sportello Unico

lun./ven. 8.30-17.30; sab. 8.30-13 | Luglio e Agosto: dal lunedì al venerdì 7:15 - 14:00

Print Mail Pdf

Lo SPORTELLO UNICO per l'erogazione dei servizi sanitari è un servizio integrato, gestito congiuntamente dalla Direzione del F.A.S. e dalla Direzione di Sanità ed Igiene del Governatorato SCV, finalizzato a consentire agli iscritti l'accesso alle prestazioni garantite dall'art. 3 dello Statuto del Fondo Assitenza Sanitaria.

Il servizio è garantito da:

  • due operatori di sportello presenti al secondo piano, coordinati dalla Direzione del F.A.S.;
  • un operatore al primo piano, coordinato dalla Direzione di Sanità ed Igiene;
  • due sportelli telematici, per le sole richieste di prestazioni e richieste di rimborso tramite e-mail.

In particolare, il personale addetto al front office offre servizio di:

·         emissione impegnative necessarie per l'accesso alle prestazioni sanitarie, sia in forma diretta che indiretta;

·         prenotazione e variazione di appuntamenti presso l’ambulatorio della D.S.I.;

·         riscossione della quota di compartecipazione alle spese, comunemente chiamata ticket;

·         gestione delle pratiche di ricovero;

·         accettazione delle pratiche di rimborso;

·         informazione e supporto in merito alle prestazioni erogabili, alle convenzioni attive e alle procedure da seguire.

 

Il Fondo, in un'ottica di adeguamento ai sistemi informatici attualmente in uso nello Stato della Città del Vaticano, ha avviato un processo di digitalizzazione dell'assistenza sanitaria. 

A questo proposito, dal 1° giugno 2018 il vecchio libretto sanitario in formato cartaceo è stato sostituito dalla TESSERA di riconoscimento.

Tale tessera, oltre ad essere collegata ai servizi dello SCV, è il documento che attesta il diritto all’assistenza e, per questo motivo, deve essere esibita per accedere a tutti i servizi sanitari.